importante!

attezione! l'url del blog è cambiato! non è più nicozbalboa.blogspot.com (anche se questo indirizzo funziona ancora) MA www.arty-mom.com!
quindi se siete arrivate/i al blog tramite il vecchio url .blogspot sappiate che alcune funzioni della pagina potrebbero non funzionare.

Followers

samedi 18 juillet 2009

ancora una pensierino sparso sull'allattamento.

(quanto mi piace questa foto! vorrei essere io con mina!^^)

stavo leggendo questo e questo, su un blog che peraltro reputo molto ironico e divertente e andando di pensiero in pensiero (e di post in post, di blog in blog) mi viene in mente una cosa: l'allattamento non è una setta a cui si è legati senza poterne uscire. e anche se l'oms consiglia un'allattamento prolungato* o (anche se) il latte materno pullula di anticopri, omega 3 e altre sostanze bonus che aiutano a crscere il nostro bambino, l'allattamento è prima di tutto un gesto d'amore per il nostro piccolino fatto per voglia e non per obbligo. non credo che esista una polizia della tetta che ci venga a sparare se non amiamo allattare il nostro piccolo e, per questo, vogliamo smettere. non ha senso allattre per sei mesi il proprio pargolo dicendo:"l'allattamento fa schifo". uno dei benefici dell'allattamento (oltre a quelli fisici) è proprio di creare un legame forte tra la mamma e il bambino, se si allatta pensando "che schifo" ma che rapporto si crea? preferisco allora una mamma che ammette il suo "rifiuto" d'allattare nutrendo il suo piccino con un bibbo, mi sembra più sano. (magari tirando il proprio latte e mettendolo nel bibbo se davvero si allatta solo per quei lati positivi della sua composizione)

io comunque, passato il primo mese di tribolazioni, trovo stupendo allattarla; stupendo e comodo. magari all'inizio, tra paranoie e dolori, puo' sembrare molto più comodo riempire un bibbo ma quando poi si "ingrana" non sembra vero partire/uscire e non dover pensre ai bibbs, latte in polvere, sterilizzatori & co.
senza contare che l'impegno messo a far ingranare l' allattamento per me è sfociato nell'impegno che sto mettendo a capire/occuparmi di mia figlia. sarebbe stato lo stesso per me se avessi dato il bibbo? non lo so, perché il legame che si è formato con Mina mi sembra cosi' speciale anche grazie al fatto che sono io a nutrirla, con il mio corpo e basta.

ma ognuno ha la sua storia e dev' essere libero di far le proprie scelte senza terrorismi.





*dal sito dell' oms:
Breastfeeding is the ideal way of providing young infants with the nutrients they need for healthy growth and development. Virtually all mothers can breastfeed, provided they have accurate information, and the support of their family and the health care system. Colostrum, the yellowish, sticky breast milk produced at the end of pregnancy, is recommended by WHO as the perfect food for the newborn, and feeding should be initiated within the first hour after birth. Exclusive breastfeeding is recommended up to 6 months of age.


7 commentaires:

Claudia - La casa nella prateria a dit…

Mi ci sono voluti ben tre figli (tutti allattati) per raggiungere la consapevolezza che hai tu con Mina. Brava!

nicoz a dit…

bah...ogni giorno mi sento più "consapevole" del giorno prima. e mi dico "ma come facevo un mese fa?" allora quando (se?) avro' tre figli capiro' che adesso maybe nn avevo capito niente! :)))))

(@_%) a dit…

!

Anonyme a dit…

Perche non:)

Anonyme a dit…

leggere l'intero blog, pretty good

alessia a dit…

devo dire che quasi 'ti amo' ahahah!
Ecco la mia di storia, posso? anche se no te la racconto cmq perchè mi sento proprio una madre a metà nel nn essere riuscita ad allattare mia figlia. nel senso che la mia nana non si è mai attaccata se nn qualche rara volta, siamo arrivati a livelli che piangevamo insieme ma quando leggo post come questi o altri come quelli di Claudia mi chiedo se magari non mi sono impegnata abbastanza per Gaia, nn ho mollato, ci abbiamo provato provato e provato, siamo andati a farci aiutare, ma sigh...nulla...ci provo ancora adesso...mentre mi tiro il latte e vedo che lei mi guarda le avvicino la tetta, lei lecca un pò ma non è coinvolta e io poi cado in depression quando leggo o vedo mamma che super allattano..il meglio che ho saputo fare è tirare il latte, sono 6 mesi che tiro latte e sono del'idea del latte materno prolungato,ma mi manca quella sensazione che racconti tu qui, di sentire che sei tu con il tuo corpo a dare da mangiare a tua figlia...mi sento un incapace...sigh!qualche consiglio?

nicoz a dit…

alessia è dura. lo so. sei omunque una supereroina a tirarti il latte per dargli cmq il meglio! senti, se ti va mandami una mail:
mammanicoz (at) gmail (punto) com
così ne parliamo :)

questo messaggio è per te che non commenti MAI:


amatissim@ lurker, potresti ogni tanto lasciare un commentino cosi' da non farmi sentire proprio sola & derelitta in questa landa desolata che è internet?
(ringrazio di cuore tutti quelli che gi à i commenti li lasciano, grazie per far si che questo blog non si trasformi in un tumblelog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...