importante!

attezione! l'url del blog è cambiato! non è più nicozbalboa.blogspot.com (anche se questo indirizzo funziona ancora) MA www.arty-mom.com!
quindi se siete arrivate/i al blog tramite il vecchio url .blogspot sappiate che alcune funzioni della pagina potrebbero non funzionare.

Followers

jeudi 2 septembre 2010

la pagnotta nel forno...

ma no! che avete capito? non è una frase in codice tipo il film Grease...ma ho messo proprio una pagnotta vera nel forno!

mia suocera (!) mi ha regalato questo libro e per colpa sua (del libro non della suocera. anche se...) negli ultimi mesi ero diventata ancora più focamonaca del dopoparto. dico ero, perché da un mese sto a dieta e mi sto smonacando, speriamo di resistere.

il fatto è che io sto IN FISSA con il pane e i cakes (sia dolci che salati).

e nonostante la dieta, voglio comunque postarvi questa ricettuzza facilefacile per fare il pane in mezz'ora.

eccola:
- 200 g di farina (io prendo quella quasi integrale).
- 110 ml d'acqua (sul libro dice a 25°C, io vado un po' a occhio, facendo scender l'acqua semicalda dal rubinetto)
- 1 un sacchetto di lievito disidratato (anche se io vorrei il lievito vero, dove si piglia?).


prima mischiare bene la farina e il lievito. solo dopo aggiungere l'acqua. impastare e lasciar riposare in un canavaccio. il libro dice un'ora, io un'ora non ho resistito!

una volta recuperato l'impasto io modello il pane facendo come un fagiolone gigante e prima di infornarlo faccio 3 tagli paralleli un po' come nel pane di heidi.

un altro trucchetto per sfornare un pane decentemente cotto, è di mettere il pane su una griglia a metà forno (magari poggiato sulla carta forno) e sotto riempire la teglia d'acqua. non chiedetemi perché ma il pane cosi' viene più buono.





e a proposito di Heidi, io ho la mia Heidi personale che fa le veci del topo assaggiatore




e se piace a lei! :)

14 commentaires:

giulia a dit…

Viva Viva il pane casereccio!!!!

(ps io uso la pasta madre...e'piu' sana e poi dentro ci sono i mostriciattoli vivi che fanno le bolle!!!)

OZ a dit…

che brava! sembra davvero il pane di heidi. anche io voglio imparare e fare quello all'uvetta o alle noci!

lucciole a dit…

hai abbinato il tutto in stile Tirol, grande!

ska a dit…

Per lievito vero intendi pasta madre? Si può fare da soli ma ci vuole qualche giorno (se ti interessa cerco la ricetta), oppure vai da un fornaio e te la fai dare. Poi si riusa sempre quella, nel senso che impasti, togli un pugnetto di pasta per la prossima pagnotta, e poi metti il sale. Quella che hai tolto è la prossima pasta madre. Noi per un po' abbiamo fatto così, poi credo che il caldo estremo di alcuni giorni dell'estate scorsa ci abbia ucciso il lievito, e poi eravamo stanchi di impasta-fai riposare-inforna, e siamo tornati alla nostra amica Alice, che è una simpatica macchinetta in cui versi tutto e ti fa trovare il pane pronto quando vuoi tu. Fa il paio con Alicia, che è la sua omologa per il caffè. Così la mattina alle 7 è una vera goduria.

Anonyme a dit…

Ciao!! Io qui ad Amsterdam vado a comprare il lievito vero nelle panetterie turche..prova a chiedere anche da te sicuramente lo trovi da loro!!!
Un bacio
Germana

Nekocherry a dit…

Favoloso! Volgio assolutament provarlo! Merci!

Nekocherry a dit…
Ce commentaire a été supprimé par l'auteur.
Amalia a dit…

bravissima! è bello a vedersi e a giudicare dalla foto che ritrae mina anche squisito.
mammasidiventa.ilcannocchiale.it

zanzarina a dit…

*i mostriciattoli vivi che fanno le bolle...* troppobbello!
non parlarmi di pane :) per questo mese mi sono già fregata gli accessi al forno(ho fatto tre torte..)
ma,,
ma,,
è settembre *_*...io ragionavo ancora con agosto..nooo..muahahaha!posso infornare allora!!ehhh!!!
chebbello :)
per il lievitino..in internet dovrebbe esserci la ricetta..o sennò..se vuoi i mostri bollicina..prova ad andare da un fornaio e chiedergliene una pallina con molta nonchalance :)mica ti dice di no :)

Frida a dit…

Anch'io uso la pasta madre.
Per farla trovi le indicazioni sul blog della Cuoca Petulante http://lacuocapetulante.blogspot.com/ e le ricette io le prendo da Stelladisale http://www.stelladisale.it/.
Prova anche a cercare su google "sorelle Simili" sono considerate dei guru della panificazione ;0)

adriana a dit…

ci devo provare! a me la mia di suocera mi ha regalato la macchina per far il pane ed è da natale che non faccio altro che sfornare anzi "smacchinare" pagnotelle salate ,dolci, integrali, con i semini ...ma ancora non ho provato con il forno. Ti dirò
..intanto grasssie!
Ammazza quant'è cresciuta la Mina!

artistichousewife a dit…

ha proprio un aspetto invitante il vostro pane in casa.
Anch'io ho la macchina del pane e adoro mangiare quello autoprodotto sbizzarrendomi nelle varianti!
Il pane cuoce meglio e lievità di più se si riempe d'aria e per farlo l'impasto ha bisogno di umidità quindi è questo il motivo per il quale ti cuoce meglio se metti una pirofila con acqua nel fondo del forno. Questo vale anche per focacce e pizze ok?

Ah! se avete pane del giorno precedente e volete utilizzarlo vi consiglio di bagnarlo velocemente sotto l'acqua del rubinetto, una passata e via e poi lo mettete in forno. Tornerà croccante come appena fatto!
Uso spesso questo trucco quando ho gente a cena senza preavviso e nella giornata ho preso solo pane per due!

baci nicoz! a te e a tutta la tua meravigliosa family!

nicoz a dit…

grande Miss! lo sapevo che tu avresti avuto le risposte! te adoro! ♥!

artistichousewife a dit…

sempre a sua disposizione tesoro mio!
sai dove trovarmi.... :)

questo messaggio è per te che non commenti MAI:


amatissim@ lurker, potresti ogni tanto lasciare un commentino cosi' da non farmi sentire proprio sola & derelitta in questa landa desolata che è internet?
(ringrazio di cuore tutti quelli che gi à i commenti li lasciano, grazie per far si che questo blog non si trasformi in un tumblelog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...