importante!

attezione! l'url del blog è cambiato! non è più nicozbalboa.blogspot.com (anche se questo indirizzo funziona ancora) MA www.arty-mom.com!
quindi se siete arrivate/i al blog tramite il vecchio url .blogspot sappiate che alcune funzioni della pagina potrebbero non funzionare.

Followers

lundi 29 novembre 2010

alla scoperta di una scuola montessori

già qualche mese fa, qui a La Rochelle e con l'associazione Bouts de Ficelle, avevamo organizzato una riunione insieme ad un'educatrice Montessori di Nantes che aveva voglia di: 1)aprire una scuola nei paragi 2)far scoprire a noi genitori l'approccio di questa pedagogia.

abbiamo cominciato l'incontro con una proiezione di un video girato nella sua classe e sono rimasta stupita dalla calma degli alunni. facevano le loro attività con molta attenzione e competenza.




per poi passare all'approccio pratico, la scoperta di alcuni elementi del materiale Montessori.



(lettere da scoprire con il tatto. queste sono incise nel legno ma ce ne sono anche di ritalgiate in carta vetrata. l'obiettivo e di far imparare al bambino il "percorso" della mano per creare le lettere)


genitori contenti e curiosi^^




qui ci faceva vedere l'attività di disegnare in forme prestabilite affinché il bambino si senta sempre più a suo agio con la penna prima di iniziare la scrittura.



su questo tavolo ci sono alcuni quadrati per iparare ad allacciare/abbottonare/chiudere con la zip. dei libri fatti dai bambini e alcuni libri della collana Balthazar.


uno dei libri fatti dai bambini. adoro.


mamme interessate dai quadratoni con le immagini (che credo si chiamino carte di nomenclatura) divisi per temi.

purtroppo il progetto di creare una scuola Montessori a La Rochelle è caduto nell'oblio per un po' di motivi che non sto qui a raccontare. peccato, per un po' c'avevo proprio creduto!

6 commentaires:

ska a dit…

Che bello! E che peccato! Proprio l'altro giorno parlavo con la mia amica neomamma di quanto sarebbe bello se ci fosse una scuola montessoriana raggiungibile da qui. Purtroppo noi siamo sul lago di Bracciano e a quanto ne so una scuola montessoriana (materna, credo) è a Montemario, teoricamente non impossibile ma in pratica nel quotidiano una traversata. Quasi quasi non mi va neanche di approfondire per non vedere che mi perdo, uff...

nicoz a dit…

infatti! pensare allo stress di farsi tutti i giorni la fila sul raccordo e oltre già m'ha fatto venire l'orticaria!

alla fine, uno certe attività puo' pure farsele in casa, soprattutto quelle della materna :)

pero' che rosicata :)

artistichousewife a dit…

mi piace leggere la tua avventura di mamma... ci trovo sempre notizie intelligenti e consigli per gli acquisti doc!
Mentre le tessere montessori per imparare i nomi delle cose era un metodo che avevo già sentito da questa mia carissima amica che si occupa di bambini diversamente abili da anni.
Avevo pensato di far conoscere questa ragazza a alice per tommy ma lei non era pronta e la cosa è svanita in nulla.
Peccato, l'avevo trovata una tecnica molto intelligente e positiva, ora rileggerlo nel tuo blog mi ha fatto capire che diventerò invasata anch'io quando avrò un pupo/pupa (...)

Ps: non mi hai dato risposta per il quadro... ;) dai, spara!

nicoz a dit…

ma lo sai che il metodo montessori nasce proprio perché la montessori lavorava (a san lorenzo, nella mitica via dei volsci^^) con bambini che avevano problemi di sviluppo più disparati.
è un metodo olto usato, per esempio, con i bambini che hanno la trisomia.
:-)

per il quadro, ma quale dici quello di lissone? o? :DDD

artistichousewife a dit…

ti avevo spedito una mail... l'hai letta?

Da quando seguo le mie amiche mamme sto diventando una "finta mamma" informatissima anch'io! ahahah

nicoz a dit…

ma lo sai che mi sa che nn l'ho letta. ora la vado a cercare in quella bolgia infernale che è il mio gmail! :P

questo messaggio è per te che non commenti MAI:


amatissim@ lurker, potresti ogni tanto lasciare un commentino cosi' da non farmi sentire proprio sola & derelitta in questa landa desolata che è internet?
(ringrazio di cuore tutti quelli che gi à i commenti li lasciano, grazie per far si che questo blog non si trasformi in un tumblelog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...