importante!

attezione! l'url del blog è cambiato! non è più nicozbalboa.blogspot.com (anche se questo indirizzo funziona ancora) MA www.arty-mom.com!
quindi se siete arrivate/i al blog tramite il vecchio url .blogspot sappiate che alcune funzioni della pagina potrebbero non funzionare.

Followers

jeudi 2 juin 2011

che schifo

che schifo mi viene da piangere per la rabbia e per lo scoramento. vi riporto qui paro paro quest'articolo:

Referendum, Nuove schede su nucleare, a rischio voto all'estero

La denuncia delle opposizioni: Governo pregiudica il quorum


ROMA - Con la decisione della Corte di Cassazione sul referendum sul nucleare e la conseguente ristampa delle schede elettorali con il nuovo quesito è a rischio il voto di oltre tre milioni di italiani all'estero e quindi il quorum. Lo denuncia l'opposizione in una nota, in cui si chiede "che il Governo, dopo aver tentato inutilmente di impedire il pronunciamento di tutti gli italiani sul nucleare, ora faccia di tutto per tutelare l`uguaglianza dei cittadini e garantire il voto degli cittadini all`estero al referendum del 12 e 13 giugno prossimi".

"Il 25 maggio - affermano Luca Cefisi (Psi), Aldo Di Biagio (Fli), Eugenio Marino (Pd), Ricardo Merlo (Maie-Udc), Niccolò Rinaldi (Idv), Guglielmo Zanetta (Sel) - dopo che la Corte di Cassazione, stamattina, ha stabilito che il referendum dovrà tenersi, ma ristampando le schede con i nuovi quesiti. I consolati italiani all`estero hanno concluso le spedizioni delle schede elettorali con il vecchio quesito e i nostri connazionali stanno già votando su quello. Se le schede andranno invece ristampate con il nuovo quesito non ci sono più i tempi tecnici per garantire stampa, spedizione e ritorno delle schede per il voto per corrispondenza dei circa tre milioni di cittadini italiani all`estero. Se le cose stanno dunque così significa che circa tre milioni di cittadini aventi diritto al voto ne saranno praticamente privati, causando da una parte una discriminazione tra italiani in Italia e italiani all`estero e dall`altra il mancato raggiungimento del quorum".

"Sono Governo e maggioranza ad aver creato questo problema - concludono i responsabili dell`opposizione - dunque ora chiediamo che si facciano carico di risolverlo, garantendo il voto ai connazionali all`estero o, se davvero non ci sono i tempi, considerare valido per l`estero il vecchio quesito o, nel peggiore dei casi, non considerare il voto all`estero ai fini del conteggio del quorum".


qualcuno puo' dirmi se è vero? non ci credo... avoJa a parlare del referendum.
allora, se siete in italia ANDATE A VOTARE! mandateci vostra madre, vostro zio, il fruttarolo, la babysitter. vi prego!





---update---
un picclo update per segnalare un po' di info per chi abita (e vuole votare) fuorisede.

APPELLO DEL COMITATO REFERENDARIO A TUTTI I LAVORATORI E STUDENTI FUORI
SEDE

Vi ricordiamo che il *12 e il 13 Giugno* si VOTA a
DIFESA DELL’
ACQUA BENE COMUNE

Per molti di voi, specie i più distanti da casa,
sappiamo che sarà difficile fare avanti e indietro per l'Italia. Vi
ricordiamo comunque che, PER MOTIVI ELETTORALI, avete uno sconto del
60% sul BIGLIETTO DEL TRENO.

Ad ogni modo è importante che sappiate
che c'è la possibilità di VOTARE anche in un COMUNE DIVERSO da quello
della vostra Residenza.

Basterà diventare Rappresentante di Lista per
il Comitato Referendario.
L'unica accortezza che dovrete avere è di
PORTARE CON VOI LA TESSERA ELETTORALE.

Per diventare Rappresentante
di Lista dei comitati promotori :
Iscriverti al seguente indirizzo:
http://www.referendumacqua.it/voto-fuori-sede.html
o contatta
duesiacquabenecomune.roma@gmail.com

Non aspettare c'è tempo fino a
Domenica 5 Giugno!

Perché l'acqua è un diritto. Perché l'acqua è di
tutti. Perché l'acqua non si vende!

Per maggiori informazioni visita:
www.referendumacqua.it
www.acquabenecomune.org

---update 2---
per segnalarvi un po' di iniziative in giro per l'italia per sensibilizzare al voto. (le info le ho prese qui, sul sito di repubblica)

VERSO IL 12-13 GIUGNO

Referendum, iniziative in tutta Italia
gli appuntamenti fino al 4 giugno

a cura di FLAVIO BINI
A dieci giorni dal voto referendario, un'agenda continuamente aggiornata delle iniziative organizzate da partiti, associazioni e società civile. Continuate a mandare le vostre segnalazioni a referendum@repubblica.it 1

GUARDA LA MAPPA DALLE CITTÀ 2


GIOVEDI' 2 GIUGNO

Nardò (Lecce) fino alle 18 in piazza di Santa Caterina - Banchetto informativo per sensibilizzare la popolazione in compagnia degli artisti di strada

Ruvo di Puglia (Bari), dalle 17 alle 20 Piazza Dante - "Biciclettata festosa" Partenza da Piazza Dante: biciclettata festosa lungo le vie di Ruvo con tappe alle fontane ruvesi. Musica, poesia e sport cui tutti i cittadini ruvesi sono invitati a partecipare

Aprilia (Latina) 17.30, Parco Friuli - Presentazione del libro "All'ombra dell'acqua" di Roberto Lessio con la partecipazione di padre Alex Zanotelli

Spezzano Albanese (Cosenza) dalle 18 alle 23 in Largo della Vittoria - Sit in per i quattro Sì ai referendum

Alife (Caserta) ore 18,00 piazza Vessella - Conferenza pubblica a sostegno dei "Sì". Al termine della conferenza, serata culturale di riflessione dal titolo "Veglia per l’Acqua, diritto di Madre Pace"

Pescara ore 20, la Lampara - Concerto di artisti abruzzesi a sostegno della campagna referendaria.

Vaglio Serra (Asti) ore 21-23, Teatro Civico "Cruton" - Incontro su "Nucleare, petrolio, fonti alternative. Quanta energia ci rimane?" Con Piero Bianucci, giornalista de La Stampa, divulgatore scientifico e fondatore di Tuttoscienze.

Maglie (Lecce) dalle 19.30 alle 23 in piazza Aldo Moro - Manifestazione pro-referendum con banchetti informativi e intervento musicale di ALS Project (Crifiu) e Mascarimirì

Terlizzi (Bari), dalle 10.30 alle 16.30 in largo La Ginestra - "Pedalando per l'Acqua 2,O": una passeggiata in bici e in musica tra le vie, le piazze e le fontane terlizzesi. Pit Stop: cantiamo un ritornello per l'Acqua Pubblica


VENERDI' 3 GIUGNO

Ventotene - Aperitivi, musica e incontri nel gazebo informativo sui quattro referendum. A cura della sede della Lega Navale Italiana (via Calabattaglia)

Frattamaggiore (Napoli) ore 18, Piazza Umberto I - Manifestazione pubblica il 3 giugno dalle ore 18 in Piazza Umberto I di Frattamaggiore (NA). Durante l'evento saranno spiegati i quattro quesiti referendari con happening musicali.

Ronchi dei Legionari (Gorizia) ore 18, sala del Consiglio comunale - Assemblea pubblica a sostegno del SI ai referendum

Avellino, dalle 18 alle 20, nei pressi della fontanella della Chiesa del Rosario (al Corso) - Il funerale contro la privatizzazione dell'acqua, un flash mob organizzato dal movimento Cinque stelle Campania

Rivo di Puglia (Bari) ore 19.30, piazza Dante -Conferenza sul tema della risorsa acqua e sulle motivazioni del referendum a cura di Federico Cuscito (Comitato Pugliese Acqua Bene Comune) e Michele Loporcaro (Meetup il Grillaio - Altamura).

Ruvo di Puglia (Bari) dalle 19.30 alle 21.30 in piazza Dante: conferenza sul tema della risorsa acqua e sulle motivazioni del referendum

Lucca dalle ore 20 alle ore 23, Piazza della Cittadella c/o Cinema Centrale - Serata di informazione e di approfondimento sui temi oggetto del referendum con interventi di Luca Martinelli (giornalista e redattore della rivista "Altreconomia"), Michele Urbano (presidente circolo Legambiente di Lucca) e Alessandro Berutto (avvocato).


SABATO 4 GIUGNO

Thiene (Vicenza) dalle 9 alle 19 in Piazza Ferrarin - Presidio "Acqua Bene Comune"

Monteveglio (Bologna) dalle 10,00 alle 22,00, Parcheggio Cà Vecia - Banchetto informativo con distribuzione materiale e gadgets

Ventotene - Aperitivi, musica e incontri nel gazebo informativo sui quattro referendum. A cura della sede della Lega Navale Italiana (via Calabattaglia)

Messina ore 10, PIazza Castronovo - Partenza della carovana dell'acqua per i quartieri della città
Ore 18, piazza Cairoli, Comizio per i 4 sì.

Chieri (Torino) ore 16,30, Piazz Umberto - "Festa del Sì" con Emanuele Nigro (fisico e consulente energetico, membro del Centro Studi Sereno Regis), Francesco Nannetti (Forum italiano dei Movimenti per l'Acqua) e Francesco Paese (promotore chierese del referedum contro il legittimo impedimento).

Parma, dalle 16.30 - In bicicletta per promuovere i referendum

Collevecchio (Rieti), ore 17,30 - Dibattito pubblico in piazza "2 sì per l'acqua bene comune" organizzato dal Comitato locale acqua.

Sanremo (Imperia) ore 17.30, Salone Landrua (sotto chiesa NS Mercede) - "Perché Sì? Perché No?" Incontro pubblico sui quattro quesiti referendari

Napoli, dalle 18 in piazza Sanità - Concerto per l'acqua pubblica: cantanti, musicisti, rock band, attori, giocolieri, burattinai (con la partecipazione di padre Alex Zanotelli). Una grande festa collettiva di musica arte e riflessione civica

3 commentaires:

Anonyme a dit…

Le schede elettorali all'estero sono state spedite agli sgoccioli per ordine della Farnesina, ora pare che ci vogliano imbavagliare, privandoci del nostro diritto al voto, voi siete in Italia, vi prego VOTATE PER NOI, VOTATE, FATE RAGGIUNGERE IL QUORUM E FATE PASSARE 4 SI'

nicoz a dit…

che senso di impotenzaaa!! :(((

ele a dit…

Noi ci proviamo! Ce la stiamo mettendo davvero tutta!
Voi incrociate le dita!
ele

questo messaggio è per te che non commenti MAI:


amatissim@ lurker, potresti ogni tanto lasciare un commentino cosi' da non farmi sentire proprio sola & derelitta in questa landa desolata che è internet?
(ringrazio di cuore tutti quelli che gi à i commenti li lasciano, grazie per far si che questo blog non si trasformi in un tumblelog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...