importante!

attezione! l'url del blog è cambiato! non è più nicozbalboa.blogspot.com (anche se questo indirizzo funziona ancora) MA www.arty-mom.com!
quindi se siete arrivate/i al blog tramite il vecchio url .blogspot sappiate che alcune funzioni della pagina potrebbero non funzionare.

Followers

lundi 3 septembre 2012

Maria Montessori e la vita di tutti i giorni

vorrei parlare delle attività Montessori con Mina, A CASA.

ve lo ricordate? prima del trasloco avevo installato una classe Montessori a casa (in complemento ai mercoledì' alla scuola Montessori).
ho sempre PROPOSTO attività Montessoriane a Mina ma mi sono sempre accorta che quello che le interessava di più era la VITA VERA (o l'iPhone! remember?) all'inizio mi son sentita piccata nel mio orgoglio di educatrice Montessori apprendista. poi ho riflettuto e adattato i materiali alla everyday life.

per esempio credo che dopo un po' l'attività di catalogazione con noci e bottoni sia diventata noiosa per Mina. e invece di cambiare il materiale ho cominciato a proporle attività simili nella vita di casa, tipo ritrovare i calzini uguali nella cesta di panni puliti. o tipo mettere a posto le posate.


o allora impilare i piatti per misura...



LO SO!sono una furbetta sfacciata sfruttatrice minorile... ma così lei impara e la mia cucina si mette a posto come per magia!

11 commentaires:

Bellatrix a dit…

Semplicemente geniale!!! Vedrò di applicare anche io la tecnica con la mia pupetta, scommetto già che ne beneficieremo tutti in casa ;)Grazie!

Anonyme a dit…

brava! economico e fattibilissimo! mio figlio (2 anni emmezzo) invece ha scelto da sè un'attività montessoriana. Giocando con i lego costruisce solo cose monocrome specificando 'ora faccio il tuattoue tutto uosso' ecc ;)Ma invece, attività da proporre per avvicinarli alla lettura? Lo vedo interessato alle parole sui suoi librini, ma non so proprio da dove cominciare...
grazie!
Silvia

nicoz a dit…

èssi' Bellatrix! io vedo che Mina è contenta di aiutare perché si sente "grande" e io mi stresso di meno :P

Silvia guarda sono proprio in pienattività prolettura. sto preparando un post perché è una cosa che mi sta tanto a cuore, mi sbrigo! oky? :-)

Anonyme a dit…

Geniale! Ci provo pure io! E attendo il post sulla lettura con ansia!! (quindi prima si legge e poi si scrive??)
Monica.

newbie_mom a dit…

Davvero comodo così! A Mia per ora piace molto spazzare il pavimento, spero che le rimanga questa voglia anche più avanti!

artistichousewife a dit…

Una mossa magistrale!
:-)

Ciao nicoz, un forte bacione
***Miss***

Anonyme a dit…

Anche per la mia quasi duenne vale il discorso dei materiali legati alla everyday life e, quando è fattibile, la lasciamo fare. Non è sempre facile, perchè a volte è può essere pericoloso (oggi ad esempio ha rimestato il risotto mentre cuoceva).
Per la lettura sono in fibrillazione invece!! perchè ho scoperto una cosa eccezionale: cercate sul web e digitate il nome di Glenn Doman, trovate e suoi libri e leggeteli!!
E' molto nello stile Montessori, ma ha un approccio diverso perchè inizialmente si occupava di bimbi cerebrolesi. Scoprendo che, grazie ad appositi esercizi, questi bimbi poteva tornare ad essere "normali" ha applicato le sue scoperte anche ai bimbi sani. E fra le varie cose ha scoperto che i bambini possono e vogliono imparare a leggere prima dei tre anni. Lo so, lo so, sembra una roba da pazzi, tipo come allevare un mostro, ma credetemi, ho letto quasi tutti i suoi libri e sono una cosa interessantissima, soprattutto perchè traspare un amore e un rispetto incredibili per i bambini.
Ecco, ho finito :-)
Michela

annaba1 a dit…

Decisamente un tocco di genio... ma i piatti sono infrangibili? :)

Anonyme a dit…

:D !
Silvia

Marcella Brancaforte a dit…

brava, nicoz, era tanto che non ti leggevo e fai solo bene con mina e sempre grazie per il tuo blog e i tuoi levori

nicoz a dit…

belle tutte voi, grazie dei commenti. allora PRIMA cosa, NO! i piatti si devono poter rompere e ccome! leggi qui: http://www.arty-mom.com/2011/07/il-controllo-dellerrore.html

poi per la scrittura/lettura. "prima" si imparano a riconoscere le lettere (e il loro suono) e si imparano a riconoscere al tatto (lettere rugose) e in parallelo si allena la mano alla scrittura cn altre attività....

questo messaggio è per te che non commenti MAI:


amatissim@ lurker, potresti ogni tanto lasciare un commentino cosi' da non farmi sentire proprio sola & derelitta in questa landa desolata che è internet?
(ringrazio di cuore tutti quelli che gi à i commenti li lasciano, grazie per far si che questo blog non si trasformi in un tumblelog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...